Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Articoli Archivi - Pagina 2 di 22 - Venezia Giulia Economica

Adiconsum: attivo servizio chat line| Federconsumatori: presidio al telefono

1 Maggio 2020 | Di |

Le associazioni dei consumatori sono impegnate a supportare il consumatore nella corretta interpretazione delle innumerevoli ordinanze nazionali e locali che si stanno susseguendo in questo periodo, nonché nell’agevolare gli aventi diritto nel poter usufruire dei contributi previsti a sostegno delle situazioni più fragili. Continua il supporto sugli aspetti più tradizionali (energia, telecomunicazioni, credito ecc.). Adiconsum pur avendo attualmente gli sportelli fisici chiusi in ragione delle ordinanze in materia di sicurezza le sedi territoriali delle associazioni possono essere raggiunte in remoto attraverso i loro siti istituzionali quali www.consumatorifvg.it. È attivo inoltre, dal lunedì al venerdì, un servizio di chat line collegandosi a www.adiconsum.it. Sono inoltre attive le seguenti caselle mail territoriali: per Trieste trieste@adiconsum.it, per Gorizia incenza.faraci@adiconsum.it.

Federconsumatori Trieste ha mantenuto disponibile il proprio presidio dal lunedì al venerdì, sia mattino che pomeriggio, gestendo assistenza e consulenze, grazie alla linea telefonica (040773190), agli indirizzi mail (trieste@federconsumatori-fvg.it) ed agli strumenti informatici che consentono agli operatori di gestire reclami, ricorsi e corrispondenza in tempo reale. Con queste iniziative vogliamo contribuire ad alleviare, per quanto di nostra competenza, le conseguenze della situazione creatasi con il Covid-19.

Marino Pittoni, presidente Federconsumatori Trieste
Giuseppe De Martino, presidente Adiconsum Fvg

Fabec: «Promozione della vendita, azioni anche sul Governo sloveno»

30 Aprile 2020 | Di |

Per quanto riguarda l’agricoltura, settore essenziale e garante dell’approvvigionamento alimentare, si registrano anche a livello locale preoccupanti segnali di crisi in tutti i comparti produttivi.In questo contesto di grande crisi, notevole è stato l’impegno della Kmecˇka Zveza – Associazione Agricoltori del Fvg nel promuovere presso gli associati la vendita dei propri prodotti con consegna a domicilio, tanto direttamente quanto tramite l’utilizzo delle piattaforme online della Cia-Agricoltori Italiani e quella promossa dal GAL Carso – LAS Kras.

In questo contesto di grande crisi, notevole è stato l’impegno della Kmecˇka Zveza – Associazione Agricoltori del Fvg nel promuovere presso gli associati la vendita dei propri prodotti con consegna a domicilio, tanto direttamente quanto tramite l’utilizzo delle piattaforme online della Cia-Agricoltori Italiani e quella promossa dal GAL Carso – LAS Kras.

Determinante è stato anche l’intervento della Kmecˇka Zveza presso il Governo sloveno per assicurare ai “bi-possidenti” del Collio e del Carso il superamento del confine per svolgere le inderogabili pratiche agricole e, inoltre, presso le Prefetture per garantire le attività agricole da parte degli agricoltori non professionali.

E’ stata inoltre in costante interazione con l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Zannier ed i suoi Uffici per garantire all’Agricoltura regionale soluzioni indispensabili nel campo del credito, di anticipazioni finanziarie, di proroghe dei termini, della caccia ecc.

Per informazioni scrivere a kzts@cia.it.

Franz Fabec, presidente Kmečka Zveza – Associazione Agricoltori del Fvg

RipartireImpresa, il portale a misura di impresa sull’emergenza Coronavirus

30 Aprile 2020 | Di |

RipartireImpresa è il nuovo portale di informazioni a misura di impresa per l’emergenza Coronavirus,ideato e messo a punto da Unioncamere in collaborazione con InfoCamere. Si tratta di una piattaforma online per aiutare gli imprenditori a districarsi nella marea di provvedimenti, nazionali e regionali, diretti al contenimento della diffusione del virus.
Raggiungibile all’indirizzo https://ripartireimpresa.unioncamere.it/ il portale consente una ricerca mirata delle norme adottate a livello centrale e locale e dedica particolare attenzione alle opportunità di sostegno economico.
La navigazione è semplice e intuitiva. Selezionando l’attività svolta e la regione in cui viene esercitata, è possibile prendere visione delle misure di principale interesse: quali attività possono restare aperte? A quali misure fiscali del Decreto Cura Italia si può accedere? Quali sono i servizi di assistenza disponibili e quali iniziative di sostegno stanno prendendo le Camere di commercio?
La navigazione per settori consente così di ottenere informazioni puntuali e sintetiche su diversi aspetti fondamentali della normativa in vigore. Oltre alla possibilità di operare, infatti, l’impresa potrà conoscere rapidamente quali sono le modalità di accesso negli impianti e nei locali di lavoro consentite, gli obblighi di pulizia e sanificazione dell’impresa, quelli inerenti l’organizzazione aziendale o la sorveglianza sanitaria sui dipendenti.


Cressati: «Rapporto online con risposte rapide sulle continue novità»

30 Aprile 2020 | Di |

In questo momento di emergenza Confagricoltura Gorizia e Trieste, oltre all’ordinaria attività sindacale e di servizi, si è concentrata nel supporto agli associati sulle novità introdotte dai vari strumenti normativi emanati. È stato in particolare rafforzato il rapporto online con i soci, concentrando l’attività di sostegno alle aziende sui seguenti temi: modalità di vendita al dettaglio e all’ingrosso; novità in materia fiscale e contributiva; novità in materia di accesso al credito; presentazione di domande di Cassa Integrazione; consulenza e invio domande di indennità Covid-19 ai titolari di partita Iva; protocolli di sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro. Sono state inoltre intraprese iniziative specifiche in riferimento ad alcuni settori (florovivaismo, allevamenti, vitivinicolo) e ad alcune tematiche (lavoro transfrontaliero).

Gli uffici sono sempre contattabili telefonicamente la mattina allo 0481/531429 e tutto il giorno via mail gorizia@confagricoltura.it.

Claudio Cressati, presidente Confagricoltura Gorizia e Trieste

Muzina: «Solidarietà con Spesa amica» | Bortoluzzi: «Promozione con #mangiaitaliano»

29 Aprile 2020 | Di |

Coldiretti ha in questo periodo avviato specifiche azioni quali: presentazione al Governo e a tutte le forze politiche di un “Piano Marshall” per l’Agricoltura, che prevede il recupero e l’utilizzo delle risorse per lo sviluppo rurale; una campagna di comunicazione #mangiaitaliano per promuovere il consumo di cibo italiano a favore del Made in Italy agroalimentare e del turismo; la lotta alle strumentalizzazioni (quali richiesta immotivata di certificazioni “virus-free” per i prodotti esportati) e alle speculazioni anche attraverso l’attivazione della e-mail dedicata sos.speculatoricoronavirus@coldiretti.it.

Di particolare rilievo le iniziative solidali come la “Spesa sospesa del contadino a domicilio”, direttamente dagli agricoltori di Campagna Amica e l’impegno a svolgere interventi di sanificazione utilizzando macchine agricole; promuovere l’alleanza “salva spesa Made in Italy” tra agricoltori, industrie alimentari e distribuzione e lo sblocco a livello UE della mobilità per le merci. Per informazioni scrivere a gorizia@coldiretti.it e trieste@coldiretti.it.

Alessandro Muzina, presidente Coldiretti Trieste
Angela Bortoluzzi, presidente Coldiretti Gorizia

Proposte soluzioni innovative per gestire l’emergenza e una copertura sanitaria

29 Aprile 2020 | Di |

Confcooperative in queste settimane ha monitorato l’impatto dell’emergenza sulle imprese associate, accompagnandole nelle procedure di applicazione degli ammortizzatori sociali, nel reperimento dei Dispositivi di protezione individuale (Dpi), nella ricerca delle migliori soluzioni per affrontare il drammatico problema della carenza di liquidità. Anche in questa fase emergenziale, peraltro, le imprese cooperative si sono dimostrate innovative nel proporre servizi di consegna a domicilio, attività didattiche e di supporto alle persone assistite anche in modalità a distanza. Un impegno quotidiano e coraggioso di tutti i loro operatori. L’impegno della Federazione Cooperative e Mutue di Trieste, e dell’Unione Provinciale Cooperative di Gorizia proseguirà in vista della fase di ripartenza, con nuovi strumenti come un piano di copertura sanitaria integrativa progettato da CooperazioneSalute che sarà attiva per tutto il 2020 e il credito agevolato di FINCOOP riservato alle cooperative associate.

E’ inoltre operativo il supporto di Finreco Fvg (la finanziaria delle cooperative Fvg) e grazie a un accordo con le Banche di Credito Cooperativo (Bcc) e la Regione i lavoratori posso rivolgersi allo sportello della propria Bcc per l’anticipo della cassa integrazione in deroga per l’emergenza Covid-19. Per informazioni gorizia@confcooperative.it e trieste@cofcooperative.it.

Mauro Perissini, presidente Unione Provinciale Cooperative di Gorizia
Dario Parisini, presidente Federazione Cooperative e mutue di Trieste

Paoletti: «Casa del Terziario per dare risposte alle imprese»

28 Aprile 2020 | Di |

L’emergenza sanitaria ci ha visto da subito impegnati affinché venissero definiti strumenti e misure a salvaguardia delle nostre imprese, attraverso un costante confronto con le istituzioni.

Il rapporto e il confronto con le Istituzioni a livello locale, regionale e nazionale è pressoché quotidiano, proprio per essere costantemente aggiornati e in grado di dare informazioni precise alle imprese associate.

L’associazione ha attivato uno sportello informativo sulle normative deliberate a livello nazionale e regionale, sui diversi supporti fruibili dalle imprese, aggiornando quotidianamente gli operatori con comunicazioni su tutti i canali. Attraverso lo smart working stiamo supportando associati e clienti sulle domande per l’accesso ai vari strumenti attivati, quali ammortizzatori sociali, bonus 600 euro e altre opportunità, garantendo comunque un presidio anche nella nostra sede. Abbiamo procrastinato le scadenze dei pagamenti delle nostre competenze.

Queste e altre iniziative per continuare a rivestire quel ruolo di “Casa del Terziario”, accessibile ed accogliente, punto di riferimento per migliaia di associati: info@confcommerciotrieste.it e telefono 040 7707/ 366 o 369.

Antonio Paoletti, presidente Confcommercio Trieste

Madriz: «Forte senso di appartenenza che servirà per ricominciare»

28 Aprile 2020 | Di |

Affrontiamo questa sfida con l’impegno a dare risposte ad ogni ora, pur nel rispetto delle misure di contenimento. Obblighi di chiusura, proroghe, misure straordinarie: i dubbi di uno diventano maggiore chiarezza per tutti. Informazioni e assistenza su misure a sostegno della liquidità delle imprese: grazie a un monitoraggio giornaliero aggiorniamo su sospensione dei finanziamenti, contributi, ma soprattutto microcredito e credito, supportando la compilazione delle pratiche per accelerare al massimo gli iter in filo diretto con gli uffici competenti.

Ammortizzatori sociali: siamo impegnati con i nostri Enti bilaterali a rendere operative le semplificazioni concordate con la Regione, e dare diffusione all’accordo per l’anticipazione degli importi erogati dall’Inps ai lavoratori.

I Soci di Confcommercio Gorizia rispondono con un senso di appartenenza e una capacità di coinvolgere le imprese non associate in un circuito solidale senza precedenti. Ricominciare sarà un’impresa ardua, ma se l’unione fa la forza il sistema Confcommercio sta già lavorando per ricominciare www.confcommerciogorizia.it.

Gianluca Madriz, presidente Confcommercio Gorizia

Agrusti: «Siamo impegnati anche per definire una exit strategy»

27 Aprile 2020 | Di |

Confindustria Alto Adriatico si è immediatamente attivata per monitorare la situazione Covid19 creando un’apposita task force che fornisce informazioni e supporto alle imprese – anche non associate – sulle evoluzioni normative, fiscali e in materia di sicurezza del lavoro con comunicazioni tempestive, anche nel weekend, sia a mezzo e-mail sia sui propri canali social. Parallelamente è stata effettuata una mappatura tra domanda e offerta di Dpi da parte dei nostri associati, ciascuno dei quali ha segnalato disponibilità in quanto produttore o distributore. Confindustria Alto Adriatico, inoltre, affianca sin dal principio Istituzioni e Parti sociali del FVG nella individuazione di una exit strategy comune post-e mergenza.

La task force che fornisce informazioni e supporto alle imprese su aspetti giuslavoristico-previdenziali fa riferimento all’Area Lavoro e Previdenza: Alessandro Carta (a.carta@confindustriavg.it), Paolo Colaussi (p.colaussi@confindustriavg.it) ed Elisabetta Sacilotto (sacilotto@unindustria.pn.it).

Il numero Covid19, unico per Ts, Go e Pn è: 0434 526482.

Michelangelo Agrusti, presidente Confindustria Alto Adriatico

Frandolic: «Portali per le vendite online e lezioni a distanza»

27 Aprile 2020 | Di |

In questo periodo di difficoltà per le imprese l’Unione Regionale Economica Slovena – Slovensko Deželno Gospodarsko Združenje si è attivata per fornire alle imprese informazioni ed assistenza.

Ha poi tratto vantaggio dall’essere un’Associazione intercategoriale con esigenze e competenze estremamente eterogenee e complementari per realizzare il portale www.oddoma.it per la vendita online, pensato sia per il settore food, come anche per il commercio in generale. La piattaforma, sviluppata in casa dall’impresa associata Infordata, è stata condivisa anche con il GAL Carso-Kras per la vendita di prodotti locali.

In collaborazione con le imprese associate del settore ICT, la BCC Carso Trieste Gorizia e la Commissione regionale per le scuole slovene è stato poi istituito il portale www.digitalnasola.it per assicurare le lezioni a distanza per le scuole con lingua di insegnamento slovena di ogni ordine e grado.

Roberto Frandolic, presidente Sdgz-Ures